Un viaggio alla scoperta del lusso gastronomico

Lo storione russo (allevamento degli Acipenseridi)

Non perderti nemmeno un articolo…

Iscriviti alla newsletter di Caviale.it

    Lo storione russo (Acipenser gueldenstaedtii) è un pesce appartenente alla famiglia degli Acipenseridi. Originariamente diffuso nei mari Caspio, Nero e d’Azov, da cui risaliva i fiumi più importanti. Attualmente la sua presenza è certa soltanto nel bacino del Caspio, in alcuni suoi tributari (tra cui il fiume Ural e il Volga,) e nel Mar Nero, dove pare risalire esclusivamente il Danubio soltanto nel suo tratto terminale.

    La presenza di questa specie in aree lontane è avvenuta grazie ai ripopolamenti legati alle crescenti attività di acquacoltura. Infatti, l’allevamento di questa specie in Europa, seppur sia iniziato più in ritardo rispetto ad altre specie come lo storione siberiano, oggi sta vivendo una crescita esponenziale.

    Lo storione russo presenta una colorazione grigiastra, verdastra o verde scuro sul dorso, mentre diviene marrone-grigiastra lungo i fianchi. Il ventre è bianco, grigio o giallastro. I giovani hanno dorso nero-bluastro e ventre bianco.

    La maturità sessuale è raggiunta:

    • Negli esemplari maschio a 8-13 anni. Il ciclo di riproduzione è ogni 2-3 anni
    • Negli esemplari femmina a 10-16. Queste ultime si riproducono ogni 4-6 anni
    Scelti dalla redazione
    La storionicoltura: allevamento di Acipenser
    28.02.21
    La salatura, il segreto del caviale
    06.10.20
    Caviale, la storia del lusso gastronomico
    06.10.20
    Uova di pesce, è tutto caviale ?
    06.10.20