Un viaggio alla scoperta del lusso gastronomico

Il caviale e i suoi migliori abbinamenti

Non perderti nemmeno un articolo…

Iscriviti alla newsletter di Caviale.it

    Per il suo gusto raffinato e unico, si consiglia da sempre di degustare il caviale in purezza, utilizzando un cucchiaio di madreperla oppure assaggiandolo direttamente dal dorso della propria mano. È così che potranno essere assaporate tutte le autentiche sfumature di uno dei prodotti più eleganti della gastronomia internazionale.

    Tuttavia, esistono abbinamenti in grado di non coprire i profumi e i sapori unici del caviale, anzi. Alcuni tradizionali accostamenti sono capaci di esaltarne le note intrinseche.

    Prima di scoprire quali sono, è necessario avere in mente delle regole ferree, affinché la degustazione riesca al meglio. Prima di tutto il caviale va mantenuto sempre a una temperatura refrigerata; in secondo luogo, il caviale deve essere accostato alla pietanza scelta per l’accompagnamento solo all’ultimo momento.

    I Blinis, delicate focaccine di origine russa

    I blinis sono focaccine poco salate dalla forma circolare, semplici, a base di farina e lievito. Sono tipiche della cucina russa, ricordano vagamente delle piccole crepes lievitate. Il loro gusto delicato le rende un’ottima alternativa ai crostini di pane e un’ottima soluzione per preparare raffinate tartine con caviale e panna acida da servire in tavola come stuzzicante aperitivo.

    Patate lesse appena condite

    Il gusto fievole della patata lessa è particolarmente indicato per esaltare l’inconfondibile e particolare sapore del caviale. Per questo abbinamento sarà sufficiente lessare le patate per 30 minuti, scolarle, sbucciarle e passarle nello schiaccia patate; a questo punto condirle con dell’olio, un pizzico di sale e dell’erba cipollina tagliata finemente. Una volta impiattato il comporto, è il momento di aggiungervi sopra un cucchiaio del prezioso caviale scelto. Et voilà.

    Uova alla coque e un cucchiaino di caviale

    Tanto facile da preparare quanto elegante il risultato agli occhi dei vostri ospiti. Per preparare un perfetto uovo alla coque sarà sufficiente cuocere un uovo per 3 minuti in acqua bollente, poi toglierne la parte superiore, aggiungere dell’erba cipollina finemente tritata e, prima del servizio, appoggiarvi sopra un cucchiaino di caviale. Il sapore finale vi sorprenderà! Ma attenzione: ricordate di servire il vostro piccolo gioiello gastronomico insieme ad un cucchiaino di madreperla. Un cucchiaino di metallo altererebbe il sapore finale e rovinerebbe di certo la vostra “prova del cuoco”.

    Vodka e caviale, l’abbinamento russo per eccellenza

    Qui siamo davvero sulla strada della tradizione. Questo storico abbinamento russo richiama alla memoria i celeberrimi banchetti degli zar. Da servire rigorosamente fredda, la vodka con il suo gusto puro e fresco esalta l’aroma marino delle preziose uova di storione, in un sensuale alternarsi di sapori e piaceri. La vodka è inoltre ideale per pulire il palato durante tra l’assaggio di una tipologia di caviale e quella successiva.

    Champagne e caviale, per festeggiamenti importanti

    Un vero e proprio abbinamento di lusso. Sia Champagne che caviale sono ingredienti fondamentali per una cena afrodisiaca, nonché il classico abbinamento occidentale per le uova di storione. La complessità e il brio delle bollicine accostato al raffinato e persistente sapore del caviale formano un connubio perfetto, protagonista indiscusso di festeggiamenti importanti e cene particolarmente eleganti.

    Scelti dalla redazione
    La storionicoltura: allevamento di Acipenser
    28.02.21
    La salatura, il segreto del caviale
    06.10.20
    Caviale, la storia del lusso gastronomico
    06.10.20
    Uova di pesce, è tutto caviale ?
    06.10.20